HUG Your Baby included in Nurse's PhD Project in Japan

Yasue Ota has just been awarded her PhD in Nursing from Juntendo University in Chiba. We are delighted that she incorporated HUG Your Baby into her PhD implementation project to enhance nurses’ ability to promote mother-infant bonding.

Background: Nurses can play an important role in facilitating mother-infant bonding during the early postnatal period. But often nurses do not meet this goal.  This researcher worked to develop a user-friendly, accessible, web-based training to enhance nurses’ ability to facilitate mother-infant bonding.

Methods: First, nurses and mother-baby dyads were observed. Next, semi-structured interviews with those nurses was conducted, a literature review was performed and the web-based  program was developed. The web-based program included: 1) Completion of HUG Your Baby’s Japanese online program (J. Tedder) to enhance nurses’ knowledge about infants’ behaviors; 2) training in effective communication skills and childrearing support to enhance mother-infant bonding and; 3) review of case studies to apply knowledge and skills to clinical practice. The ICE Model Theory (F. Young) and the Reflective Approach Model (G. Gibbs) were applied to the design of this educational program. The program was pilot-tested with ten midwives at a birth center.

Results: There was positive feedback from nurses about the course’s length, its interest and its level of difficulty.

Conclusion: This comprehensive educational programme for nurses has the potential to contribute to facilitating nurses’ responsiveness to infants and mother-infant bonding during the early postnatal period.


Publication: Yasue Ota, Mari Takahashi (2016). Nurses’ support to facilitate mother-infant attachment during the early postpartum period. Japanese Journal of Maternal Health, 56(4), 618-625.

In linea di valutazione del corso: Aiutare i genitori a prendersi cura del loro bambino




Cinquanta professionisti completato il corso, Aiutare i genitori a prendersi cura del loro bambino.  Ecco il feedback su questo corso.

1.         Il corso mi ha dato utili idee e risorse per aiutare i genitori a capire e prendersi cura dei loro bambini
a.     52% Completamente  d’accordo 
b.     48% D’ accordo 
c.     0% Disaccordo
d.     0% Completamente in disaccordo

2.         Il corso ha aumentato la mia confidenza nell’insegnare ai genitori.
a.     42.3% Completamente  d’accordo 
b.     57.7% D’ accordo 
c.     0% Disaccordo
d.     0% Completamente in disaccordo

3.         Il format online è stato facile da seguire.
a.     57.7% Completamente  d’accordo 
b.     42.3% D’ accordo 
c.     0% Disaccordo
d.     0% Completamente in disaccordo

4.         Credo che i genitori con cui lavorerò avranno beneficio dalla visione del video HUG.
a.     50% Completamente  d’accordo 
b.     50% D’ accordo 
c.     0% Disaccordo
d.     0% Completamente in disaccordo

5.         Raccomanderei questo corso ai colleghi.
a.     50% Completamente  d’accordo 
b.     50% D’ accordo 
c.     0% Disaccordo
d.     0% Completamente in disaccordo

6.         Come ha saputo di questo corso? Da chi è stato consigliato ?
a.     92.3% Dall'AIMI ( Associazione Italiana Massaggio Infantile
b.     3.8% Da un/una college
c.     3.8% A scuola o all'università 
d.     0% Ho ricevuto un email
e.     0% Ho trovato il corso su internet 
f.      0% Altro

7.         Il mio principale lavoro è:
a.     7.7% Infermier
b.     7.7% Ostetrica
c.     0% Medico
d.     7.7% Psicologo
e.     0% Consulente Allattamento
f.      30.7% Insegnante, educatore 
g.     7.7% Educatore pre-natale
h.     12.5% Insegnante Massaggio Infantile
i.      4% Doula
j.      23% Alto

8.         E’ un insegnante di massaggio infantile dell’Aimi?
a.     100% Si
b.     0% No

9.         Per cortesia, utilizzi lo spazio sottostante per  ulteriori commenti. Ad esempio : quale informazione è stata particolarmente utile? Ha imparato qualcosa di nuovo da questo corso? 
a.     L'aspetto che per me è stato più utile è stato il poter vedere le immagini dei bambini riferite ai vari argomenti che si stava trattando.Il corso è strutturato in maniera chiara ed esaustiva.
b.     Conoscere i segnali di sovrastimolazione e come aiutare i genitori a comprenderli e a gestirli.
c.     è stato molto utile capire le variazioni del pianto del bambino nelle diverse settimane successive al parto. Come si modifica l'allattamento al seno e scoprire meglio il passaggio da una Zona all'altra del neonato.
d.     il corso ha rinforzato alcune conoscenze che già ho potuto acquisire in corsi Brazelton
e.     Ho visto modo di fasciare.
f.      Alcune informazioni su allattamento
g.     molto interessante i cicli sonno-veglia
h.     Alattamento
i.      Questo corso è stato molto utile, perchè ha fornito precisazoni sull'influenza degli ormoni, ulteriori strumenti e informazioni per svolgere , in modo più professionale, il mio lavoro di sostegno alla genitorialità e consulenza all'allatamento
j.      Nonostante alcune informazioni fossero già presenti nel mio bagaglio, ho potuto dare una rinfrescate alle mie nozioni ed imparare nuove "tecniche" per aiutare i genitori a prendersi cura del proprio bimbo
k.     della fasciatura conoscevo poco
l.      quella più utile è stata la conoscenza degli stati del pianto
m.   Ho imparato a riconoscere meglio alcuni segnali dei neonati e a trasmettere meglio le mie conoscenze ai genitori.
n.     E' stato molto utile riprendere e approfondire i concetti legati ai segnali del bambino e all'importanza dell'interazione tra bambino e figura di cura. Sono stati utili soprattutto i filmati.
o.     IL CAPITOLO SU COME CALMARE IL PIANTO DEI BAMBINI è STATO PARTICOLARMENTE INTRESSANTE. INOLTRE HO IMPARATO L'USO DELLA FASCIATURA CHE PRIMA NON CONOSCEVO.
p.     Sono state molto utili le informazioni sull'allattamento e sul ruolo fondamentale dei genitori nel cogliere i segnali del proprio bambino.
q.     Ho trovato molto interessante e ben fatta la II lezione sui ritmi di sonno e segnali di sovrastimolazione.
r.      La parte dell'interazione genitore bambino
s.     Mi piacerebbe poter scaricare i video e avere le slides mostrate nei video
t.      all'interno delle mie lezioni di massaggio infantile, per dare ai genitori la possibilità di
u.     il corso ha sollecitato in me la curiosità di approfondire il tema sulla regolazione delle zone e trovo sia un modo semplificato per spiegare gli stati comportamentali ai genitori